L’intervento di Rexpira ha permesso al nostro assistito di risparmiare 37.156,83 euro. Ecco come abbiamo fatto.

Ai danni del cliente era stata già avviata una procedura esecutiva giunta ormai all’atto finale, ovvero al “pignoramento presso terzi”. Decisivo è stato il nostro intervento, grazie al quale si è riusciti ad evitare il pignoramento dello stipendio, definendo un saldo e stralcio davvero vantaggioso!

A fronte di un’esposizione debitoria totale di € 52.156,83 il cliente ha risolto ed estinto definitivamente il suo debito versando solo € 15.000,00.                                                                                                                              

Il pagamento è stato peraltro dilazionato, con il vantaggio aggiunto di poter pagare gran parte della somma accordata in rate mensili. Nel dettaglio i pagamenti sono stati così concordati:

  • versamento di un primo acconto di € 5.000,00;
  • pagamento di due tranche di € 1.000,00 ciascuna;
  • la rimanente quota di € 8.000,00 da corrispondersi invece in 35 rate di € 222,00 più un’ultima rata di € 230.

Come sempre, ci piace documentare i nostri risultati e condividere le vicende e le vittorie dei nostri clienti.

Non solo è stato ridotto significativamente il debito, siamo riusciti a renderlo anche “sostenibile” per una famiglia che dovrà pagare solo il 28 % del debito originario, in rate tollerabili e senza alcun interesse. Il nostro team è riuscito, ancora una volta, a bloccare una procedura esecutiva, evitando questa volta il pignoramento dello stipendio.

Ecco di seguito l’accettazione formale del piano di rientro a stralcio definito.