Cancellare segnalazione CRIF: riabilitazione finanziaria

Sei stato segnalato come cattivo pagatore, adesso vorresti ottenere la cancellazione Crif per poter richiedere nuovi mutui e prestiti. Tuttavia, non sai a chi rivolgerti per attivare le procedure utili a cancellare la segnalazione.

Se sei moroso con la tua banca e non puoi permetterti di sprecare soldi senza la certezza di essere liberato dalla segnalazione cattivo pagatore CRIF, in questo articolo ti spieghiamo in maniera chiara cos’è la cancellazione dati Crif e le procedure necessarie per ottenerla senza rischiare di anticipare inutilmente nessuna cifra.

Cancellazione dati Crif e segnalazione cattivi pagatori

Nel caso in cui tu o la tua azienda abbiate ritardato il pagamento di una mensilità o peggio ancora abbiate smesso di pagare le rate di un mutuo, prestito o qualsiasi tipologia di contratto finanziario, dovrai aspettarti la certa e immediata segnalazione come cattivo pagatore presso la CRIF (Centrale Rischi di Intermediazione Finanziaria).

A questo punto non potrai più sperare di ottenere a breve l’attivazione di un nuovo prodotto creditizio o una rinegoziazione debiti per sanare le tue passività economiche. La tua unica speranza per poter accedere nuovamente al credito sarà quella di riuscire ad ottenere la cancellazione dati CRIF per riabilitare la tua situazione finanziaria.

Secondo i dati della Banca d’Italia, alla Crif sono registrati ben 900.000 cattivi pagatori. Mal comune mezzo gaudio, ma questo non risolve i tuoi problemi di debito! Senza disponibilità economica e senza alcuna possibilità di ricevere un nuovo credito, la cosa più sensata che tu possa fare è quella di correre subito ai ripari e cercare di ottenere la tua riabilitazione finanziaria.

Ma occhio alle bufale cancellazione Crif. Se infatti non vuoi rischiare di ritrovarti in situazioni peggiori, diffida da chi asserisce che “...la legge prevede che non si possa rimanere segnalati a vita come cattivi pagatori”. Pur non essendo completamente falso, non è così semplice come potrebbe sembrare.

Segnalazioni Crif fuori termine: cancellazione dati probabile, ma raramente possibile

Sperare in una cancellazione Crif per segnalazioni fuori termine presenti nelle banche dati, è quasi sempre un’illusione vana. Queste segnalazioni “scadute” si verificano molto raramente non superando quasi mai l’1 o 2 percento delle segnalazioni complessive.

Su questa minuscola e rarissima possibilità di risanamento è purtroppo nato un mercato enorme di società che propongono la cancellazione Crif a fronte di una consulenza poco onerosa ma necessaria per verificare che le segnalazioni non siano ancora scadute. Ne consegue che il 99% dei malcapitati speranzosi, avranno buttato i loro soldi per una consulenza inutile e non avranno ottenuto la cancellazione dati Crif.

Cosa sicuramente più conveniente, è quella di rivolgersi a consulenti esperti per ottenere una verifica professionale in grado di accertare che le segnalazioni non abbiano un vizio di forma che le renda illegittime.

Cancellazione dati Crif per illegittimità: il vizio di forma rende nulla la segnalazione cattivo pagatore

Secondo la normativa bancaria italiana, nel caso in cui l’istituto di credito abbia effettuato una segnalazione cattivo pagatore senza il rispetto delle procedure previste, la segnalazione potrà essere cancellata. Situazione non così rara come si potrebbe immaginare. In Italia, infatti, oltre il 40% delle segnalazioni cattivo pagatore, presenta delle anomalie per cui è esigibile il diritto di cancellazione.

Ottenere la pulizia Crif non è impossibile ma è importante affidarsi ad esperti che sappiano offrirti una consulenza seria e trasparente e che ti sappiano seguire durante l’intera pratica. Diffida da chi offre cancellazioni crif online o cancellazioni crif automatiche, rischieresti di perdere ulteriori somme di denaro a fronte di una non certa riuscita.

Rivolgendoti ai consulenti del debito Rexpira, potrai contare su:

  • Una valutazione preliminare gratuita (nessuna illusione, ti avvisiamo immediatamente nel caso in cui non dovessimo riscontrare anomalie facendoti risparmiare tempo e denaro)
  • Attivazione pratica cancellazione crif solo in caso di presenza anomalie, comunicazione tempi di riabilitazione.
  • Pagamento consulenza e attivazione istruttoria crif solamente in caso di cancellazione dati avvenuta con successo.

Il nostro modo di lavorare ci consente di offrire numerosi vantaggi a tutti i nostri assistiti, garantendo massima serietà e velocità nel disbrigo di ogni tipologia di pratica.

Contattaci se desideri ricevere una consulenza preliminare, non costa nulla. Ti offriremo tutta la nostra professionalità, analizzeremo in breve tempo la tua situazione debitoria e attiveremo le istruttorie necessarie solo nel caso in cui le reputeremo fattibili e con probabilità di successo. Nessuna illusione, solo certezze.

Rivolgiti a Rexpira in qualsiasi momento, compila il modulo di contatti qui sotto, oppure chiamaci al nostro numero verde o scrivici su WhatsApp. Un nostro professionista ti ricontatterà offrendoti un consiglio gratuito senza alcun impegno.

Fai valutare il tuo caso a un esperto

Il nostro obiettivo è sostenerti attraverso un servizio etico, professionale e trasparente. Per questo ti offriamo una prima consulenza gratuita: non possiamo aiutare chiunque, interveniamo solo quando siamo sicuri di poterti aiutare a risolvere un problema. Ci dedichiamo unicamente ai casi per i quali possiamo garantire un esito positivo e risolutivo. Compila il modulo per essere contattato, senza alcun impegno.

Presa visione dell'informativa sul trattamento dei dati personali, consultabile a questo link
Articoli che potrebbero interessarti

Oggi siamo orgogliosi di condividere con voi un ulteriore caso di successo che mette in luce l’efficacia e la competenza...

Il Decreto ingiuntivo è uno strumento legale che può sembrare complesso e intimidatorio per chi non è esperto di diritto....

Siamo lieti di condividere con voi un recente successo conseguito dal Team Rexpira per un nostro cliente che aveva accumulato...