Bonifico SEPA: pagamenti sicuri in euro

Come disporre un bonifico nell'area sepa

Con i bonifici SEPA è possibile effettuare pagamenti tra conti correnti bancari all’interno dei paesi SEPA. Ma come funziona questo metodo di pagamento? Esistono dei rischi legati all’impiego di bonifici SEPA? Quali sono i costi di un bonifico SEPA? Scopriamolo insieme in questo articolo.

Cos’è un bonifico SEPA?

Sono bonifici SEPA, tutti i pagamenti in euro che prevedono il trasferimento di una somma di denaro da un conto corrente ad un altro, presso Istituti di credito dell’area SEPA (Single Euro Payments Area).

Se si è titolari di un conto corrente, per effettuare un bonifico SEPA basteranno pochissimi istanti. Innanzitutto, essendo un pagamento che prevede il trasferimento di denaro da un conto ad un altro, sarà necessario conoscere il codice IBAN (International Bank Account Number) del beneficiario, utile a identificare in maniera univoca il suo conto corrente. Dopo aver inserito causale e importo, basterà inviare ordine di bonifico alla propria banca ed entro 24h il trasferimento sarà avvenuto, senza alcuno sforzo né da parte del mittente, né da parte del creditore. Non vi sono vincoli di orario entro il quale sia possibile effettuare bonifico. Normalmente l’accreditamento della somma trasferita avviene entro un giorno lavorativo.

Quanto costa un bonifico SEPA?

Il bonifico molto spesso è un servizio offerto in maniera del tutto gratuita ai correntisti, ma in alcuni casi, può essere soggetto a commissioni a carico dell’ordinante. Il costo di un bonifico SEPA può dipendere da differenti fattori: la tipologia, l’importo, l’urgenza, la nazione di destinazione o ancora, dal canale impiegato per inviarne l’ordine (sportello, portale home banking, corrispondenza ordinario, ecc.).

Tutti i bonifici effettuati tra conti correnti di banche italiane, così come tra istituti di credito dell’Unione Europea, devono avere obbligatoriamente lo stesso costo. Potranno avere costi differenti se diretti verso paesi esterni all’area europea.

Pericoli bonifico SEPA

Trasferire delle somme di denaro attraverso i bonifici SEPA è un’operazione semplice e sicura, ad oggi ampiamente diffusa. Tuttavia, dietro gli enormi vantaggi di questo funzionale sistema di pagamento “virtuale”, esistono dei rischi.

Tra i pericoli principali dei bonifici SEPA ci sono:

  • Inserimento IBAN errato

In questo caso l’accreditamento può avvenire ugualmente ma verso un conto differente da quello per cui si intendeva effettuare il bonifico, o diversamente, il trasferimento non avrà luogo. Ad ogni modo, la banca non essendo responsabile dell’errore compiuto, seppur farà di tutto per recuperare i soldi erroneamente accreditati, non sarà tenuta a nessun risarcimento.

  • Mancato rispetto dei termini di invio

Se l’ordine di bonifico avviene oltre scadenza, la banca non sarà responsabile e qualsiasi penale/conseguenza sarà a carico del mittente.

  • Commissioni aggiuntive per cambio valuta

In questo caso è importante prestare attenzione al cambio e alle commissioni che potrebbero essere oltremodo costose.

  • Revoca o annullamento bonifico

I beneficiari di un bonifico devono accertarsi dell’avvenuto accreditamento e non accontentarsi di vedere la sola ricevuta. Il bonifico SEPA può infatti essere revocato o annullato prima che i soldi siano accreditati.

IMPORTANTE: per transazioni di somme consistenti di denaro, legate ad esempio ad una compravendita di beni di valore, per tutelarsi ed evitare fregature, è bene ricorrere al bonifico irrevocabile, una particolare forma di bonifico che non può essere annullato o revocato.

Non c’è da avere alcun tipo di paura nel ricevere o utilizzare i bonifici per il trasferimento di qualsiasi somma di denaro. Attenendosi a pochi e piccoli accorgimenti, il bonifico SEPA consente di effettuare il pagamento di fatture online senza alcuna difficoltà o impedimento. Per qualsiasi informazione aggiuntiva o se hai riscontrato problemi a causa di un bonifico errato, contattaci. I consulenti Rexpira sapranno aiutarti, suggerendoti la soluzione migliore per sciogliere qualsiasi dubbio.

Fai valutare il tuo caso a un esperto

Il nostro obiettivo è sostenerti attraverso un servizio etico, professionale e trasparente. Per questo ti offriamo una prima consulenza gratuita: non possiamo aiutare chiunque, interveniamo solo quando siamo sicuri di poterti aiutare a risolvere un problema. Ci dedichiamo unicamente ai casi per i quali possiamo garantire un esito positivo e risolutivo. Compila il modulo per essere contattato, senza alcun impegno.

Presa visione dell'informativa sul trattamento dei dati personali, consultabile a questo link
Articoli che potrebbero interessarti

Oggi siamo orgogliosi di condividere con voi un ulteriore caso di successo che mette in luce l’efficacia e la competenza...

Il Decreto ingiuntivo è uno strumento legale che può sembrare complesso e intimidatorio per chi non è esperto di diritto....

Siamo lieti di condividere con voi un recente successo conseguito dal Team Rexpira per un nostro cliente che aveva accumulato...