Numero Verde 800 593 273Chiamaci gratuitamente
al numero verde
Attivo tutti i giorni
dalle 9:00 alle 19:00

Pignoramento immobili: è possibile anche con minori e disabili?

Pignoramento immobili: è possibile anche con minori e disabili?

Quando si parla di pignoramento e vendita all’asta di un immobile, molto spesso ci si imbatte in alcune pericolose leggende metropolitane che vanno sfatate. Tra queste, ne persiste una, secondo cui il pignoramento e la successiva vendita all’asta di un immobile possono essere bloccate nel caso in cui vi abitano minorenni o disabili.

Moralmente potremmo essere portati a pensare che sia giusto, ma per la legge non è assolutamente così: la presenza di minori o di disabili non costituisce causa impeditiva dell’esecuzione. In altre parole, l’esproprio avviene normalmente. L’unica differenza può essere relativa ai tempi, poiché quando l’ufficiale giudiziario accerta la presenza di minori, normalmente questo può rinviare l’operazione di accesso: un tempo utile per allertare i servizi sociali del comune a verificare quali provvedimenti adottare alla loro tutela.

In particolare, i servizi sociali dovrebbero intervenire nel caso in cui vi siano minori (inclusi quelli a rischio di attività criminali), anziani, diversamente abili, invalidi civili, alcolisti o tossicodipendenti. Non ci sono altre scuse e attenuati: quando la casa viene espropriata, bisogna lasciare l’immobile con tutta la famiglia.

Se hai problemi di debiti, dunque, non perdere tempo ed evita che la tua casa possa finire all’asta. I nostri consulenti del debito possono aiutarti a risolvere i tuoi problemi. Contattaci adesso per una consulenza gratuita.

Consiglia questa pagina ai tuoi amici!
 

Vuoi maggiori informazioni su questo argomento? Richiedi assistenza gratuita

Il tuo nome e cognome(*)
Inserisci il tuo nome e cognome

Il tuo numero di telefono(*)
Inserisci il tuo numero di telefono

La tua email(*)
Inserisci la tua email

La tua città(*)
Inserisci la tua città

Oggetto Consulenza
Valore non valido

Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
relativamente al punto 1A (Obbligatorio)(*)
E' obbligatorio prestare il consenso per ottenere assistenza

relativamente al punto 1B (Non obbligatorio)
Valore non valido