Riportiamo il caso di un cliente che, a seguito di un prolungato stato di insolvenza, riceve la decadenza dal beneficio del termine (DBT), in cui gli viene INTIMATO l’immediato pagamento della somma complessiva di euro 3.494,99.

RISULTATOla posizione debitoria è stata chiusa mediante saldo e stralcio a 1.300 €con un risparmio netto di 2.194,99 €

Come potete leggere voi stessi, dai documenti allegati, il credito in questione era stato segnalato come “sofferente” in Centrale Rischi, con ovvia compromissione della reputazione creditizia.

Il cliente dunque, grazie alla definizione della sua posizione è riuscito a:

  • ridurre il suo debito
  • ripristinare la sua credibilità finanziaria
  • riottenere la possibilità di accedere nuovamente al credito.

Di seguito la decadenza dal beneficio del termine ricevuta a mezzo raccomandata dal cliente.