Con grande soddisfazione riportiamo di seguito un altro risultato ottenuto dal nostro studio legale, questa volta presso il Tribunale di Monza, in ordine alla procedura esecutiva pendente da due anni a carico di una nostra assistita.

L’avvocato Massimo Gozzo, all’udienza celebrata innanzi al Giudice dell’Esecuzione per la determinazione delle modalità della vendita all’asta dell’immobile di proprietà della debitrice esecutata – costituendosi alla detta udienza e facendo rilevare un vizio del processo esecutivo, tale da decretarne la sua improcedibilità – è riuscito ad arrestare la procedura.

L’udienza è stata rinviata ora al prossimo 10 maggio, ma solo per consentire ai legali dei creditori – spiazzati dall’intervento “imprevisto” del legale della debitrice – di potere effettuare verifiche in ordine alla fondata eccezione sollevata dall’avvocato Gozzo. Il processo esecutivo è, in ogni caso, destinato ad essere dichiarato improcedibile: verrà pertanto estinto!

Un altro grande risultato raggiunto grazie alla collaborazione dei consulenti e degli avvocati di Rexpira. Grandissima soddisfazione della cliente – in attesa dell’estinzione della procedura esecutiva pendente in suo danno – dopo due anni vissuti con l’ansia e col timore di perdere la propria casa di abitazione.

Ecco il verbale di causa disponente il rinvio, in seno al quale – per ovvie ragioni di privacy – tutti i dati sensibili risultano oscurati.