Sei stato segnalato come cattivo pagatore e non puoi più accedere al credito? Nessun allarmismo, Rexpira ti aiuta a ripristinare la tua reputazione creditizia.

Essere segnalato come cattivo pagatore è una brutta situazione, alla quale, tuttavia, si può riuscire spesso a porre rimedio, riuscendo a dimostrare la propria integrità creditizia. I dati relativi ai mancati pagamenti, ai ritardi o ad eventuali “stati di sofferenza” vengono infatti inseriti nei Sistemi di Informazioni Creditizie (SIC), dove possono rimanere anche fino a 36 mesi, bloccando in questo modo la possibilità di accedere a nuovo credito. Che si tratti di un finanziamento per comprare l’automobile, di un prestito personale o del mutuo per la casa, poco importa…chi non rispetta le scadenze viene segnalato e inserito nella lista nera dei cattivi pagatori!

Tuttavia, è sempre opportuno verificare l’assoluta regolarità e correttezza delle informazioni inserite in questi archivi informatici!

A tal proposito vi portiamo ad esempio, la storia di una nostra assistita, vittima della segnalazione di “cattiva pagatrice” che, dopo aver ricevuto il rifiuto a numerose richieste di prestito, aveva ormai perso le speranze di poter accedere nuovamente al credito.

In seguito ad un’attenta indagine della sua situazione debitoria il team di Rexpira ha ottenuto la cancellazione anticipata della segnalazione negativa, in quanto illegittima, e ha ristabilito completamente la reputazione finanziaria della cliente, permettendole in questo modo di ottenere anche nuova liquidità.

Ecco di seguito la decisione della società creditrice che, dopo aver esaminato la vicenda, ha accolto il nostro ricorso e ha disposto la cancellazione della segnalazione.

Rivolgiti ai nostri professionisti per risolvere i tuoi problemi di debiti. Di Rexpira ti puoi fidare.