Pignoramento FIRR agli agenti di commercio

FIRR agenti di commercio

Il Fondo Indennità Risoluzione Rapporto (FIRR) riconosciuto agli agenti di commercio presso l’Enasarco, può essere pignorato dall’Agenzia delle Entrate e da terzi creditori? Cerchiamo di capire se, ed entro quali limiti, tale fondo può essere sottoposto a pignoramento.

Differenza tra TFR e FIRR

Prima di affrontare i problemi legati alla pignorabilità del FIRR spettante agli agenti di commercio, rappresentanti, agenti monomandatari o plurimandatari, è bene chiarire la differenza tra il TFR e il FIRR.

Il TFR (Trattamento di fine Rapporto) indica il compenso spettante al dipendente a conclusione del rapporto lavorativo. Un’indennità dovuta dal datore indipendentemente dal motivo della cessazione della prestazione, spettante in caso di pensionamento, dimissioni o licenziamento.

IL FIRR è, invece, un’indennità riconosciuta solo nel caso di chiusura del mandato con Enasarco, e per tanto, si concretizza solamente alla cessazione del rapporto. Infatti, il FIRR non viene riconosciuto nel caso di disdetta dell’agente per giusta causa.

Pignorabilità FIRR agenti di commercio

Al sopraggiungere di una notifica di pignoramento nei confronti di un agente di commercio, l’azione forzata può estendersi anche nei confronti del suo FIRR. Vale a dire, che nel caso in cui un agente di commercio abbia ricevuto notifica di un atto di pignoramento presso terzi da parte dell’Agenzia delle Entrate, tutti i suoi crediti, incluso il Fondo di Indennità di Risoluzione Rapporto derivante da rapporti di agenzia, rappresentanza commerciale e collaborazioni continuative e coordinate con l’Enasarco, possono essere pignorati.

Nello specifico, i capitali derivanti dal FIRR sono pignorabili nella misura di 1/5, come stabilito dalla sentenza 685/2012 della Corte di Cassazione.

Nel caso l’Agenzia delle Entrate abbia pignorato per intero il tuo FIRR e tu voglia presentare ricorso al giudice del Tribunale territorialmente competente o se desideri semplicemente ricevere maggiori informazioni da un nostro avvocato specializzato, chiamaci subito. Un consulente del debito Rexpira saprà suggerirti la soluzione migliore per risolvere in maniera definitiva i tuoi problemi di debito concedendoti la libertà di godere a pieno la tua meritata pensione.

Categoria: Pignoramento

Fai valutare il tuo caso a un esperto

Il nostro obiettivo è sostenerti attraverso un servizio etico, professionale e trasparente. Per questo ti offriamo una prima consulenza gratuita: non possiamo aiutare chiunque, interveniamo solo quando siamo sicuri di poterti aiutare a risolvere un problema. Ci dedichiamo unicamente ai casi per i quali possiamo garantire un esito positivo e risolutivo. Compila il modulo per essere contattato, senza alcun impegno.

Presa visione dell'informativa sul trattamento dei dati personali, consultabile a questo link
Articoli che potrebbero interessarti

Le società di recupero crediti sono aziende specializzate nell’incassare debiti che non sono stati saldati nei tempi previsti. Agiscono in...

Il mutuo di consolidamento è un tipo di strumento finanziario che permette di unire diversi debiti esistenti in un unico...

Nel mondo finanziario, le vicende legate a debiti e finanziamenti possono spesso assumere contorni complessi, soprattutto quando si attraversano periodi...