Il metodo Rexpira

1

Incontro conoscitivo

Fissiamo un primo incontro, gratuito e senza impegno, nel segno della trasparenza e della privacy. Presso una delle nostre sedi o eventualmente a distanza, ti interfaccerai con uno dei nostri consulenti specializzati che analizzerà e valuterà la tua posizione debitoria.

2

Analisi e Possibilità

Analizziamo la tua posizione e i documenti che ci sottoponi per individuare le migliori soluzioni praticabili. Ti illustriamo tutte le strade percorribili, le modalità del nostro intervento e i rischi connessi al perdurare dello stato di insolvenza.

3

Formalizzazione dell’incarico

Nel caso in cui tu lo ritenga opportuno, formalizzeremo l’incarico con la sottoscrizione del contratto e con il versamento di una quota iniziale per diventare cliente Rexpira. Quindi, verificheremo le effettive posizioni debitorie e predisporremo un preventivo chiaro e trasparente.

4

Strategia e Azione

Studiamo la strategia giusta per farti ottenere il miglior risultato possibile. Da questo momento, i creditori dovranno avere contatti solo con i nostri uffici e/o con i nostri studi legali che avranno cura di difendere e tutelare i tuoi diritti, garantendoti serenità.

5

Risoluzione del problema

Contatteremo, verificheremo e tratteremo con i creditori a qualsiasi titolo (istituti di credito, società finanziarie, Agenzia delle Entrate, enti pubblici, agenzie di riscossione, ecc.), al fine di trovare la migliore soluzione alla tua esposizione debitoria, svolgendo l’incarico con la massima perizia e diligenza.

DI COSA CI OCCUPIAMO

Se hai saltato alcune rate e non riesci più a pagare, possiamo aiutarti prima che la situazione diventi insostenibile. Se sei troppo indebitato e temi un’azione legale da parte dei creditori, Rexpira accorre in tuo aiuto per trovare la soluzione migliore adatta al tuo caso.

Rexpira ti aiuta a riorganizzare ed alleggerire i tuoi debiti tramite il consolidamento debiti. Se stai pagando puntualmente le rate, puoi accorpare uno o più finanziamenti, anche sottoscritti con istituti di credito diversi, in modo da estinguere tutti i mutui e i prestiti in corso, con la possibilità di ottenere eventualmente anche liquidità aggiuntiva. Potrai pagare quindi un unico debito con un’unica rata al mese: una “nuova rata”, ridotta e nuovamente sostenibile per te e la tua famiglia.

Se hai ricevuto una cartella di pagamento e non sai cosa fare, ti aiutiamo ad interpretarla, ad impugnarla, a rateizzarla, o a trovare qualsiasi altra soluzione idonea per evitare ulteriori conseguenze (fermo amministrativo su veicoli, ipoteca giudiziale su immobili, ecc.).

Può capitare che chi si occupa di recupero crediti usi metodi alquanto discutibili e comportamenti scorretti, arrivando persino a violare la vostra privacy e quella dei vostri familiari. Una volta conferito l’incarico a Rexpira, saranno i nostri legali a trattare le vostre posizioni con banche, finanziarie e società di recupero crediti. Così, tu e la tua famiglia potrete ritrovare la tranquillità perduta.

Attraverso i nostri professionisti, ti aiutiamo a gestire la situazione debitoria, agendo in vari modi. È possibile trattare con banche e finanziarie al fine di ottenere la riduzione del debito (formulando proposte di saldo e stralcio), oppure la dilazione (al fine di ottenere una rata più adatta alle tue entrate). Se ne esistono i presupposti, possiamo presentare un’istanza di sovraindebitamento in base alla Legge 3/2012. Nel caso in cui siano trascorsi oltre 10 anni dalla stipula del finanziamento ed il creditore non abbia esercitato il proprio diritto, è possibile chiedere la prescrizione del debito.

Se non sei più in grado di sostenere le rate del mutuo, possiamo intervenire, studiando la soluzione più adatta al tuo caso ed evitando così il pignoramento dei tuoi immobili.

A seguito di un pignoramento immobiliare sembrerebbe inevitabile la vendita all’asta del tuo immobile. Se pensi che sia tardi per intervenire commetti un grave errore: nella maggioranza dei casi, perdi definitivamente la tua casa e il ricavato dell’asta non riesce a soddisfare i creditori, lasciandoti ancora in stato di insolvenza. Rexpira interviene in questi casi e tramite i suoi professionisti specializzati ti offre gli strumenti al fine di trovare la migliore soluzione per evitare la vendita giudiziaria.

Tramite l’intervento dei nostri avvocati specializzati nel settore, che garantiscono ai debitori la tutela necessaria, anche in sede giudiziale, possiamo assisterti anche per le opposizioni a decreti ingiuntivi, ad atti di precetto ed a pignoramenti. È necessario agire in tempi brevissimi per ridurre al minimo i danni.

Tramite l’accesso alle principali banche dati di informazioni creditizie, riusciamo ad ottenere un quadro chiaro della tua posizione debitoria nei confronti di banche e società finanziarie, con la relativa descrizione dell’andamento dei pagamenti e l’esistenza di eventuali trascrizioni pregiudizievoli a tuo carico. In questo modo, riusciamo ad accertarci se il tuo nominativo è stato segnalato o meno come cattivo pagatore e se risultano ipoteche, pignoramenti o quant’altro a carico dei tuoi immobili. Qualora ci fossero i presupposti, ovvero ci fossero segnalazioni illegittime, siamo in grado di richiederne la cancellazione in ottemperanza e nel rispetto delle norme vigenti.

Gli effetti del protesto non sono irreversibili: Rexpira si occupa di inoltrare per tuo conto le relative istanze di cancellazione e di riabilitare il tuo nominativo dall’elenco dei protestati.

Grazie a Rexpira, avrai l’opportunità di conoscere se sei stato vittima di anatocismo (la prassi illegittima utilizzata dalle banche e dalle finanziarie di applicazione sul saldo del debitore degli interessi composti e, cioè, degli interessi sugli interessi) o di usura (e cioè se sono stati applicati al tuo contratto interessi oltre il tasso massimo fissato dalla legge).
Nel caso in cui si ravvisino casi di anatocismo o usura, potrai agire giudizialmente tramite i nostri avvocati specializzati nel settore per chiedere la restituzione delle somme indebitamente versate ed il risarcimento dei danni subiti e/o per ottenere dal Tribunale competente l’ordine di sospensione delle eventuali azioni esecutive già intraprese ai tuoi danni.