Numero Verde 800 593 273Chiamaci gratuitamente
al numero verde
Attivo tutti i giorni
dalle 9:00 alle 19:00

Il cattivo pagatore non rimane segnalato a vita

Il cattivo pagatore non rimane segnalato a vita.

In generale quando si accumulano dei ritardi nei pagamenti, l’ente finanziatore informa il consumatore sul fatto che, qualora la posizione non venga rapidamente regolata, il mancato pagamento verrà segnalato.

A tutti può capitare un brutto periodo. Se però produce un consistente ritardo nel pagamento di qualche prestito si finisce per risultare “cattivi pagatori” nelle banche dati dei rischi finanziari.

Tuttavia, una volta regolarizzati i pagamenti, si potrà pretendere la cancellazione dei dati.

Infatti le annotazioni, anche se fanno riferimento a situazione pregresse e molto datate  non possono  essere mantenute all’infinito.

Il Garante della Privacy ha infatti stabilito dei limiti di tempo per l’archiviazione, così determinati:

  • Richieste di finanziamento in fase di istruttoria: 6 mesi
  • Richieste di finanziamento rifiutate: 1 mese
  • Ritardi di pagamento inferiori a due mesi, relativi al massimo a due rate: 12 mesi dalla regolarizzazione
  • Ritardi di oltre due mesi o due rate: 24 mesi dalla regolarizzazione
  • Morosità non sanate: 36 mesi dalla data di scadenza del rapporto

Tuttavia, è sempre opportuno verificare la propria affidabilità creditizia, spesso capita che le informazioni restino in qualche modo in circolazione.

In tal caso bisognerà verificare da dove sono provenute. Si tratterà necessariamente di una delle Centrali specificate nell’informativa rilasciata dal finanziatore al momento della richiesta del prestito.
E’ un diritto del consumatore verificare la sua iscrizione in uno degli archivi, proprio come stabilito dal Codice Privacy .

Se all’esito delle visure, risulta qualcosa di anomalo o pende ancora l’iscrizione nei registri dei nominativi è necessario  segnalare l’incongruenza all’Istituto che ha erogato il finanziamento in modo che possa essere fatta la correzione nell’archivio.

Chiedi una consulenza gratuita a Rexpira, ti assisterà nella verifica dei tuoi dati e ti presterà consulenza per riottenere la meritata credibilità finanziaria.

Consiglia questa pagina ai tuoi amici!
 

Vuoi maggiori informazioni su questo argomento? Richiedi assistenza gratuita

Il tuo nome e cognome(*)
Inserisci il tuo nome e cognome

Il tuo numero di telefono(*)
Inserisci il tuo numero di telefono

La tua email(*)
Inserisci la tua email

La tua città(*)
Inserisci la tua città

Oggetto Consulenza
Valore non valido

Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
relativamente al punto 1A (Obbligatorio)(*)
E' obbligatorio prestare il consenso per ottenere assistenza

relativamente al punto 1B (Non obbligatorio)
Valore non valido